""

Informazioni - Approfondimenti: gatekeeper

ll gatekeeper è un elemento H.323 opzionale che viene impiegato per fornire un insieme di funzionalità come risoluzione di indirizzi, gestione della banda, controllo degli accessi, gestione della zona.

L'insieme dei gateway, MCU e terminali che sono gestiti da un gatekeeper definiscono una zona.

Terminali, gateway e MCU che afferiscono ad un gatekeeper sono identificabili tramite alias H323 di tipo alfanumerico oppure identificativi numerici e-164; il gatekeeper ha in carico il compito di risolvere l'associazione fra identificativo e indirizzo IP.

Per consentire le comunicazioni fra terminali, gateway e MCU che appartengono a zone diverse, deve essere definito un meccanismo che permetta di individuare la zona di appartenenza del punto con il quale si vuole comunicare. Si deve a questo punto affrontare una serie di problematiche quali la necessità di dover definire identificativi univoci per evitare collisioni di nomi, garantire un sistema scalabile di interconnessione fra tutte le zone e verificare l'interoperabilità fra gatekeeper eterogenei.

L'identificativo e-164 è indirizzabile da qualunque tipo di terminale (è generabile da una tastiera di tipo numerico) ed è su di esso che si sono costruite le prime interconnessioni fra zone H.323 fino ad arrivare a GDS.

Logo GARR

Consortium GARR - Via dei Tizii, 6 - 00185 Roma
Tel. 0649622000 - Fax 0649622044 | CF 97284570583 - PI 07577141000