""

Informazioni - Approfondimenti: H.323 e SIP

Lo standard H.323

H.323 è lo standard ITU impiegato per l'implementazione di comunicazioni multimediali audio/video/dati su reti IP. Lo standard è applicabile alla gamma completa di dispositivi per videoconferenza, comprendendo sia hardware specializzato che PC general-purpose, ed affronta le problematiche delle comunicazioni punto-a-punto e multipunto. Lo standard definisce i metodi di controllo delle chiamate, di gestione della banda e di interfacciamento verso altre tecnologie di rete.

Nello standard vengono identificate le seguenti componenti:

  • Terminali: sono i punti terminali di un collegamento multimediale: per esempio un PC oppure un set-top-box.
  • Gateway: sono elementi che si frappongono nella comunicazione fra 2 terminali. Comunemente essi vengono utilizzati per:
    • interfacciare sistemi di videoconferenza che non siano aderenti allo standard H.323, come la videoconferenza su ISDN (standard H.320);
    • comunicazioni verso terminali sulla rete telefonica pubblica, PSTN;
    • comunicazione verso apparati telefonici standard o centralini, PABX.
    • I gateway, inoltre, possono essere utilizzati anche fra terminali H.323 allo scopo di isolare sessioni per ragioni di sicurezza o fornire un instradamento specifico alla comunicazione fra gli end system. In questo ultimo caso si parla di proxy H.323.
  • Gatekeeper: è la componente che gestisce tutti gli apparati H.323 (terminali, gateway e MCU) che operano nella zona di competenza e fornisce la traslazione fra alias di tipo H.323 o E.164 e indirizzi IP. Esso può essere impiegato per gestire la banda e interagisce con le altre entità attraverso il protocollo RAS.
  • MCU: è l'elemento che fornisce il supporto a conferenze che coinvolgono 3 e più elementi terminali.

 

Lo standard SIP

Session Initiation Protocol (SIP) è uno standard IETF, definito con l'obiettivo di risultare semplice e scalabile. Esso permette di stabilire, mantenere e terminare una sessione, di uno o più partecipanti, durante una comunicazione di tipo multimediale.

Questo protocollo è di tipo applicativo e ricalca http dal punto di vista del funzionamento: si basa su un principio di tipo richiesta-risposta ed è testuale. SIP e H.323 sono protocolli in costante sviluppo.

La maggior parte dei terminali di videoconferenza supporta entrambi gli standard.

Logo GARR

Consortium GARR - Via dei Tizii, 6 - 00185 Roma
Tel. 0649622000 - Fax 0649622044 | CF 97284570583 - PI 07577141000